martedì 4 febbraio 2014

Pagelle.

Oggi consegna delle pagelle.
L'istituto omnicomprensivo di Rivalta, con logica impeccabile, dedica all'avvenimento un'unica giornata per tutti i gradi di scuola presenti sul territorio, il che si traduce in una folle corsa da una scuola all' altra (e per ora i figli valutati sono due).
Pagelle discrete, non ci lamentiamo.
Ieri comunque il Vic, tanto per mettere le mani avanti, mi ha fatto sedere sul divano e con voce grave e solenne mi ha detto; " Sai mamma non è giusto pretendere troppo dai bambini..."

17 commenti:

  1. Non ha mica tutti i torti il Vic, a volte penso che siano sovrastimolati i bimbi, anche se non escludo che molti bimbi siano molto dotati e molte volte proprio per questo evitati (e levigati con cura da una scuola che uniforma) senza permettere realmente al bimbo/a di esplorare se stesso ...e quindi di Essere Unico, quale è...per certi versi sulla scuola la penso come Osho: una prigione per futuri pazzi !

    RispondiElimina
  2. Ciao, grazie per la visita.
    Ehm devo dire però che se vi fosse un campionato mondiale di lazzaroneria mio figlio si qualificherebbe in ottima posizione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tifo per i lazzaroni ...sono dei geni mascherati da bimbi !!

      Elimina
  3. Sante parole quelle di tuo figlio... me le dovrò ricordare quando sarà il momento delle orsette!

    RispondiElimina
  4. Credo fosse un po' ansioso per gli esiti della pagella. In realtà ha degli ottimi maestri che hanno scelto di uniformare i voti perché tutti i bambini hanno lavorato con entusiasmo.

    RispondiElimina
  5. Fantastico. Senza dubbio. Avvocato???
    Noi ancora conosciamo solo una delle due date, immagino che un preavviso di poche ore sarà sufficiente, no? >.<

    RispondiElimina
  6. Che forte Vic!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmm in genere io lo definisco diversamente ;-)

      Elimina
    2. Che bello vederti Laura! E i twins come sono andati?

      Elimina
  7. Anche noi ritirate oggi. Invece Fabio, già da qualche giorno, aveva messo le mani avanti chiedendo un regalo per i bei voti. Eh no bello! prima cammello! Sono tutti 9 e due 10, qualcosina ci può stare. Cose da poco ovviamente, gli dico sempre che impegnarsi a scuola è solo un suo dovere.

    RispondiElimina
  8. Ahahah che mamma vintage, pure io dalla mia ho solo sempre ottenuto un " Fai solo il tuo dovere, avanti marsch!"

    RispondiElimina
  9. Ciao! Sono approdata qui da Kreattiva e mi sono appena unita ai tuoi followers!
    A presto,
    Frafra

    http://nellamianicchia-francesca.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Benvenuta follower numero 30! Passo subito a trovarti.

    RispondiElimina
  11. Ciao prof, anche i mei figli, all'avvicinarsi della consegna tendono mettere le mani avanti, come dici tu, con frasi tipo: ' Tanto sai già...' ' E' inutile illudersi...' ' Più di così non si può...'
    A metà strada tra il sindacalista e il 'para...gnosta'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeee ci vuole un fisico bestiale ormai per fare le mamme...

      Elimina